Pianoforte

Il pianoforte per tutti

L’attività didattica è rivolta a bambini a partire dai 5 anni di età, ragazzi e adulti. Le lezioni potranno essere svolte in gruppi di due alunni o individualmente. Il percorso educativo segue i principi della didattica individualizzata e personalizzata ed è legato alle scelte di indirizzo concordate fra docente, alunni e famiglia.  Le lezioni collettive saranno di 60 minuti mentre quelle individuali possono variare fra 60, 45 o 30 minuti.

Sabrina Alberti è diplomata in pianoforte al Conservatorio di Bologna, si dedica allo studio del repertorio da camera sia presso l’Accademia di Imola sia al Conservatorio di Rovigo dove si laurea con il massimo dei voti in Musica da Camera. Affianca ad una qualificata attività come solista e camerista la passione per la didattica soprattutto infantile, approfondendo vari metodi didattici come il Dalcroze e il Willems e dedicandosi attivamente all’insegnamento e alla cura di progetti innovativi rivolti a bambini fin dalla fascia prescolare.  E’ laureata in Discipline Musicali al DAMS di Bologna.

Pianoforte che passione!

L’approccio didattico del corso sarà personalizzato, a seconda dell’età e delle esperienze pregresse delle allieve e degli allievi. In linea generale, con i più piccoli il metodo è più di natura ludica; con gli allievi di stadio intermedio, diviene invece fondamentale cercare di sviluppare le capacità tecniche ed espressive, pur sempre incoraggiando la motivazione; infine con gli allievi più grandi e con gli adulti si concorderà una sorta di “patto formativo”, che tenga conto delle aspettative e prospettive professionali, o amatoriali, e dei loro gusti musicali. 

Raffaella Benini diplomata in Pianoforte al Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna, ha studiato con i Maestri Daniel Rivera e Franco Scala; in seguito ha conseguito brillantemente la laurea in Pianoforte di II livello presso il Conservatorio “B. Maderna” di Cesena. Si è specializzata in didattica pianistica alle Master del M°Annibale Rebaudengo e al Conservatorio di Bologna, ottenendo la laurea di II livello in Didattica del Pianoforte, col massimo dei voti. Per la musica da camera si è perfezionata con Christa Butzberger e Pier Narciso Masi ai Corsi Internazionali di Perfezionamento di San Marino e al Corso Triennale di Perfezionamento in Musica da Camera dell’Accademia Pianistica Internazionale di Imola.Vanta un’esperienza trentennale di didattica pianistica, operando con allievi di ogni età (dai 4 anni, fino agli adulti), avendo insegnato pianoforte presso la Scuola Media Statale a indirizzo musicale “A. Zignani” di Castiglione di Ravenna, la Scuola di Musica Comunale “G. Rossini” di Cervia e presso il Liceo Musicale Statale A. Canova di Forlì. Da oltre dieci anni inoltre tiene regolarmente un corso estivo di perfezionamento pianistico e di musica da camera al Campus Internazionale di Santarcangelo di Romagna.

Una tastiera per amico

Il corso si rivolge a tutti, dai bambini agli adulti che desiderano conoscere e praticare uno strumento completo e ricco di possibilità come il pianoforte. Il programma di studio viene scelto sulla base dell’età e delle attitudini di ciascun allievo. Tramite l’uso di testi didattici classici affiancati a testi di metodologie più moderne, si intende offrire una adeguata preparazione tecnica di base per un percorso di studio sia a livello professionale sia a livello amatoriale.

Daniela Tassinari è diplomata col massimo dei voti e la lode nel 1986 presso l’Istituto Musicale Pareggiato “Malerbi” di Lugo. Ha svolto vari corsi di perfezionamento e attività concertistica come solista e in formazioni cameristiche. Dal 1990 insegna pianoforte presso l’Istituto Musicale “A.Corelli” di Cesena come docente di ruolo.

Crescere con il pianoforte

Il corso proporrà agli allievi un approccio semplice, divertente ed efficace allo strumento imparando fin da subito gli elementi principali e più caratterstici del linguaggio musicale. Il corso si rivolge a tutti coloro che vogliono imparare a suonare il pianoforte con percorsi personalizzati sulla base dei desideri e delle attitudini di ogni singolo allievo.

Lorenzo Lucchi, cesenate, inizia lo studio del pianoforte all’Istituto Corelli di Cesena per poi continuare al Conservatorio Bruno Maderna dove consegue il Diploma accademico di secondo livello con il massimo dei voti. A 14 anni tiene il primo concerto da solista al Teatro Bonci con l’orchestra, negli anni collabora con artisti di fama internazionale tenendo più di 300 concerti come solista, come pianista accompagnatore, in duo pianistico e in varie formazioni cameristiche. Dal 2011 insegna pianoforte in scuole private, statali e comunali.

Un metodo per tutti

La scelta dei metodi sarà adeguata a ciascun allievo, considerando l’età, gli stadi della crescita, dell’ossatura e della misura delle mani, l’agilità congenita delle dita e l’esperienza pregressa, nonché l’obiettivo dell’allievo stesso. Il programma di studio viene scelto da brani ricchi di varietà, dall’epoca barocca alla moderna avendo un’ampia visione sulla futura strada musicale, qualunque sia, di ogni allievo. Inoltre è essenziale anche, dopo un primo approccio, iniziare a creare le condizioni adatte – dal punto di vista muscolare – per poter suonare il pianoforte in modo consono e di conseguenza divertendosi. Questo aiuterà lo studio del pianoforte in maniera più attiva, suonando quindi con maggiore musicalità, valorizzando così la sensibilità spontanea posseduta da ogni allievo.

Yuko Tateishi, nata a Yokohama in Giappone. Dopo essersi laureata in didattica del pianoforte presso l’Università Musicale di Tokyo dove consegue anche il Master in pianoforte ottenendo una borsa di studio offerta dall’Università, si trasferisce in Italia. Si diploma col massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio Bruno Maderna di Cesena dove consegue poi nel 2012 la laurea di secondo livello con lode e menzione sempre sotto la guida del M° Luigi Tanganelli. E’ vincitrice di diversi concorsi pianistici, e dopo aver ottenuto il primo premio assoluto al Concorso Pianistico “Premio M° S. Perticaroli” (Giappone) nel 2005, inizia a svolgere attività concertistica sia in Italia che in Giappone.